Quando il drago muove la coda


ed. Nottetempo, 2008, pagg. 388, euro 14,00, e-book euro 6,99
 

 

Liu Hong, ingegnere specializzata in tecnologie avanzate, è una donna affascinante, esperta di arti marziali e di sistemi informatici. Ufficialmente viene a Milano per perfezionare l'informatizzazione del porto di Shanghai, mentre in realtà ha l'incarico di indagare su un'operazione finanziaria illecita compiuta da un alto funzionario cinese. Ma Liu si è prefissa anche un altro compito.

La polizia interviene a causa di alcune morti sospette e del furto di virus geneticamente modificati. Nella vicenda sono coinvolti un agopuntore italiano e un'anziana maestra cinese, che procedono con l'aiuto dalla consultazione dell'Yi Jing, l'antico libro oracolare cinese.

Una storia coinvolgente, che conduce il lettore nella cultura tradizionale e nella realtà contemporanea cinese.